• en

Esplosione Inaspettata

Sto lavorando ad un opera informale. E’ un’esplosione inaspettata. E’ fondamentale staccare dal Figurativo, Formale, e altro, per rendersi conto della nostra conoscenza nell’uso della forma e colore. Soprattutto, questa pratica serve a capire in profondita’ le valute, cosi’ essenziali ad un approccio sempre piu’raffinato ed erudito all’uso dei pigmenti. Il titolo dell’opera e’ LIMBO VERTICALE e fa parte del mio continuo progetto VERTICALLY – misura 130 cm x 100. Realizzato in acrilico su tela di cotone e lino con un’imprimitura del tutto creata dalla sottoscritta.

Inoltre, confermo qui che la cosidetta pratica dell’Informale non dovrebbe essere un’improvvisazione da dilettanti ma un percorso di raffinata ricerca intellettuale. Questa ricerca avviene nel tempo e sempre con un grande bagaglio di studio e conoscenza (e spesso pratica figurativa). Ribadisco che l’ASTRATTO o/e INFORMALE (e pure CONCETTUALE) spesso vengono infangati da una massa poco dotta che non ricerca ma che interpreta con leggerezza; all’artista lascerei invece la responsabilita’ di crescita.